Il racconto delle Co-Co-Produzioni

20/11/2019

Grazie. Bello. Siamo stati bravi, tutti.

Confesso che non è facile per me raccontare quello che si provava il 1 novembre da Vincenzo, se pensate che tutto si è aperto con un concerto meraviglioso delle Broken Consorts, che ha fatto fare un viaggio nel Mediterraneo e poi su fino in Irlanda, ad amici di posti e lingue diverse, in un giorno che voleva consolidare un piccolo pezzetto di relazioni tra persone sparse in Europa...grazie, di cuore.

Per fortuna un cerchio di interventi ci ha permesso di avere una visione corale, arricchita di sfumature e punti di vista che rafforzano e completano il significato delle CoCoProduzioni rispondendo alla domanda “Perché partecipare ad una coproduzione?

“Perché per i GAS da molto tempo attivi nella costruzione di nuove economie, sane e responsabili è stato un passo in avanti, un processo ovvio, una naturale evoluzione di quanto in atto negli ultimi anni. Perché siamo riusciti ad essere tanti e grandi insieme ed insieme scegliere cosa mangiare, essere insieme ad i consumatori responsabili nella produzione di cibo di qualità. Perché è un esempio semplice, replicabile, perché è un modello socio economico sano, esportabile e imitabile (già si muove qualcosa…). Perché Barbajanni ha vinto insieme a noi una difficile battaglia, dimostrando (a tutti NOI e a chi ha difficoltà a credere o capire) che insieme si è più forti anche in queste piccole azioni concrete, che la Nostra Utopia non è poi così utopica. Che l’Europa esiste, ed è fatta di persone, non di accordi commerciali o organismi transnazionali. Perché anche questa è autosufficienza, e quello che stiamo facendo per costruire il futuro che ci piace è una forte azione politica, fatta di fiducia e di conoscenza intima reciproca. Perché “fabbrichiamo” comunità intrise di relazioni sane. Perché dove la burocrazia rallenta e infonde sfiducia nella gente, è la Gente a proporre alternative concrete ed a sostituirsi ad una macchina pesante, goffa e ormai vecchia. Perché progetti così danno la forza per continuare, infondono fiducia ed emozionano. Perché Usine à Gas ne esce rafforzata così come la rete Gas Bergamo ed altri gas, piccoli e grandi, cominciano a conoscersi e creare connessioni. Perché azioni come questa contrastano il deserto culturale che avanza. Per la necessità di prendersi un impegno. Per un senso comune di responsabilità”.

In questa pagina trovate tutto il racconto.

Il cerchio di Barbajanni

 

*Siamo lieti di annunciarvi che la cifra raccolta supera, per la precisione di 9.205€, le esigenze di Vincenzo. Durante la discussione che ha preceduto la firma, abbiamo deciso che tale somma verrà destinata ai progetti che erano già stati presentati da alcuni nostri produttori prima dell’emergenza Barbajanni. 



Totale raccolto al 

01/11/2019 :

20.000€ (dal Consorzio)

+ 39.205€ (dai GAS)

1/11/2019, Barbajanni 
Firma del contratto di co-co-produzioni

----------------------------------

Partecipanti e motivazioni
(Scrivete il nome del vostro gruppo e le vostre motivazioni alla mail mico@legallinefelici.bio e le pubblicheremo qui. Se ci avete già scritto e non trovate qui il vostro testo, scusatelo per averlo smarrito e rimandateglielo. Grazie! ) 


*CONSORZIO LE GALLINE FELICI, Sicilia -"Se non noi, chi? Se non ora, quando?"

*GAS TODOMUNDO, Firenze - "Per sostenere concretamente e attivamente coloro che tutti i giorni lavorano, e non solo, per un mondo rispettoso della terra e degli esseri viventi.".

*GASTRONAUTI, Parma - "Siamo un gas che vi conosce da 7 anni in quanto nel 2013 abbiamo organizzato con voi il ns primo SBARCHI IN PIAZZA della provincia di Parma, e da allora tuti gli anni ripetiamo, questo chi ha permesso di conoscere meglio Roberto LiCalzi , e altri del consorzio che sono venuti in questi anni a supportarci in questa festa/mercato nonchè il consorzio stesso e i vs prodotti tramite gli ordini. Siamo venuti in Sicilia a visitare alcune vs realtà e "l'amore" è aumentato. Amore x la terra che ci avete trasmesso insieme a tutti i vs progetti. Poi l'anno scorso Roberto ci ha illustrato il progetto e ci è piaciuto da subito in quanto la S di GaS sta per Solidale, a volte ce lo dimentichiamo ma x fortuna arrivano progetti come il vs che ce lo ricordano."

*GAS FRATELLO SOLE, Genova - "Poter partecipare alle vostra vita di produttori anche nelle difficoltà è il bello dell'essere un Gas. Abbiamo costruito negli anni un rapporto di fiducia e l'operazione Barbajanni testimonia il vostro impegno nei confronti dei produttori del vostro consorzio. Nessuno viene abbandonato. Insomma per sintetizzare "FELICI DI CO-PRODURRE CON VOI!!" 

RETE GAS BERGAMO:

*GAS TORRERANICA - "Quando abbiamo cominciato a parlarne nel GAS, sembrava che sarebbe stata l'iniziativa di pochi, si parlava di lasciare la facoltà a ciascuno di sostenere questo progetto (piuttosto che altri che sarebbero capitati). Ed il discorso si è concluso con una tiepida adesione di qualcuno. La volta dopo l'orizzonte si è allargato, e anche schiarito, come se avessimo avuto bisogno di sedimentare il pensiero: gli acquisti buoni e giusti non ci bastano più, ora non si tratta di garantire un preacquisto di sostegno, ma di decidere che tipo di azioni vogliamo e possiamo intraprendere insieme. L'adesione acquista senso se partecipata come gruppo Torreranica, non solo come singoli, la discussione si apre ma di colpo, seppure con diverse sfumature, siamo tutti girati nella stessa direzione! ... e chi non c'è pazienza, leggerà della strada che stiamo prendendo, e parteciperà per parlarne la prossima volta. E siccome è una strada e il cammino si fa camminando, all'incontro successivo ciascuno è chiamato a dare il suo contributo per impostare le modalità, i tempi, le caratteristiche che vediamo per i prossimi progetti co-partecipati e co-lanciati, e già non si parla più di Gallinefelici (...cioè ormai quello è organizzato e approvato no? ... andiamo avanti!). Ecco, in 3 incontri, dal niente, ci siamo riconosciuti nel senso migliore del nostro stare insieme attivo, e questa energia che non sapevamo e che grazie a voi si è scoperchiata, come fosse un cerchio che si chiude e chiarisce il suo senso, è anche la spinta che ora ci motiva ad essere qui. Grazie!". 

*GASSULSERIO -  "l'idea era sin dall'inizio quella di aiutare qualcuno ma non con distacco e distanza. Ma volendone far parte grazie alla piccola partecipazione di tanti quanti siamo noi. Aiutare quindi a dare un nuovo inizio e volerci essere condividendo ciò in cui crediamo. Con gesti concreti e condividendoli con molti altri. grazie".

*GASTRITE - "Le Gallinefelici si sono intrufolate pian piano nel nostro piccolo pollaio ormai dal lontano....e non ci hanno più lasciato perché sono un fermento di belle iniziative che ci coinvolgono sempre con entusiasmo.... .....oltre a fornirci i buoni prodotti siculi. Quando si è cominciato a parlare di Co.Co.Produzioni non abbiamo avuto dubbi sulla partecipazione memori di un esperienza per certi versi simile col nostro produttore di formaggi che lavora sul suo territorio coinvolgendo sempre più altri piccoli produttori. Quindi perché non essere partecipi e attori in questa esperienza perché crediamo fortemente che questa è la giusta direzione per questo nostro pianeta TERRA."

*GAS Villa d'Almè - "Il Gas di Villa d'Almè ha deciso di partecipare all'iniziativa di co.co.produzioni per sostenere i piccoli produttori italiani, che con gran fatica lavorano la terra in una parte d'Italia tanto bella ma tanto dura. Al nostro gaS è sembrato ovvio, naturale, logico sostenere questo progetto coraggioso, che trasmette speranza: è solo aiutandoci che cresciamo insieme e cresciamo tutti. Se ci pensiamo bene, è incredibile e sorprendente quello che si riesce a fare quando si collabora e chi meglio di un gaS può mettere in atto questa strategia vincente?! E' proprio vero che uniti si è forti ed è importante dimostrarlo."

*GASP - "Questa iniziativa ci è sembrata una goccia nel mare di tentativi di solidarietà e di reciproco sostegno, sempre più urgenti, in un mondo sempre più afflitto dall'individualismo...e dallo sfruttamento delle risorse del pianeta. Un'apertura di credito per un'attività imprenditoriale basata sulla fiducia reciproca e sulla condivisione del progetto e dei valori in cui crediamo. Viva le co co produzioni!"

*GAS CURNO - "Noi siamo entrati in punta di piedi nel mondo di Le Galline Felici, non tutti inizialmente la pensavamo allo stesso modo. Poi cammino facendo il piede ha sempre preso più spazio ed eccoci ad oggi caldeggiare vivamente questo progetto ... anche da chi non acquista ma condivide il tutto ... perchè? non servono parole grandi o da vocabolario ... semplicemente aiutare un piccolo produttore con un piccolo aiuto ma che insieme a tanti piccoli altri aiuti diventa GRANDE ... è questa una delle frecce lanciate dai gruppi GAS ... una goccia moltiplicata per cento mille e ancora di più diventa un oceano nel nostro universo che, ora più che mai, ha bisogno di noi per continuare a vivere ... il nostro orticello è anche quello dei nostri vicini e lontani ... è bello condividere, proporre, dare e aiutare ... la nostra TERRA è di tutti ... i nostri genitori ce l'hanno consegnata ed è nostro dovere consegnarla nel miglior modo possibile ai nostri figli ... INSIEME CE LA POSSIAMO FARE!".

*GASTIERE BERGAMO - "La proposta di co-co-produzioni delle Galline Felici è arrivata in un momento di stanchezza del nostro gruppo...dopo tanti anni si ripetono prassi consolidate e si corre il rischio di dimenticare che non siamo solo un Gruppo d'Acquisto, ma c'è una 'S' in fondo a cui si può ridare un significato più intenso. E abbiamo accettato con entusiasmo la proposta. Grazie di averci offerto questa opportunità."

*ALTROGAS Fontana

* QUATERGAS
* GAS di PRESEZZO

*PanGAS
* SonGAS Clusone


*HAPPY HENS, Bruxelles - "Da abitante della città, amo il collegamento con la terra che mi è permesso grazie alle Galline Felici. Da un lato per mettermi in contatto con la Natura e le stagioni. Dall’altro, ancora più importante, perché mi collega alle persone che lavorano direttamente la terra. Ecco perché il progetto Barbajanni ha attirato la mia attenzione ed sono felice di dare un po 'di conforto alle persone che scelgono di nutrirci nonostante i capricci della natura.” Teresa
La nostra motivazione primaria, come gruppo di Happy Hens, di intervenire e decidere di aiutare Vincenzo e la sua azienda agricola Barbajanni, è la solidarietà. Da una parte all'altra dell'Europa, siamo connessi. È anche un ringraziamento, per lui oggi e per un altro produttore in difficoltà domani, per il lavoro che ha fatto disinteressatamente per fornirci i migliori prodotti per noi e le nostre famiglie.
Abbiamo già aiutato un altro produttore in passato e il sistema funziona molto bene. È un modello in cui ognuno vince, dal produttore al consumatore e dove la comunicazione diretta tra i due è privilegiata.
Grazie a Le Galline felici per la creazione di questo legame e non vediamo l'ora che arrivino le prossime arance piene di sole di Vincenzo nel nord Europa! Violaine
In attesa delle vostre notizie, vi auguriamo il meglio per il futuro.
Laura, Marie, Patrizia, Teresa e Violaine". 

GAS MALATESTA, Cesena - "Da tanti anni acquistiamo i prodotti e manteniamo un'amicizia che deve diventare condivisione di paure, speranze e progetti. "

ASSOCIATION À LA SOURCE, Voiron - "Perché partecipare anche a questa co-produzione? Perché ci sembra 'normale'. Per noi è la settima stagione con Le Galline e questo viaggio, anche se non è sempre facile,  è pieno di ottimismo, di coraggio, di volontà, energia e follia. In tutti questi anni la percezione di far parte di questo grande universo nato dall' "uovo" delle Galline, é diventata sempre più concreta. Noi ci vogliamo essere per dare una mano, per non essere solo spettatori, per non essere ancora una volta indifferenti e perché ci fa sentire bene! "Ti viene data solo una piccola scintilla di follia. Non devi perderla."

*ASSOCIATION DES LANCHETTES, La Compote (FR)

*TUTTI FRUTTI, Chaussan (FR)

*Robert Pirès, Parigi (FR)

*Aline Chipeaux, Veynes (FR)

*Zeste a L'Ouest, Nantes (FR)
* Couper Court, Claix (FR)
* Association GAIA, Toussacq (FR)
*Association Pulpe Fiction, Marseille (FR)
*Kan N Dour, Plouguerneau (FR)
*Corto, Parigi (FR)
* Givrés d'oranges, Lille (FR)
* Agrume Pastel, Tournefeuille (FR)
* Just un zeste, Guillestre (FR)

* Gasiers de la Placette, Nîmes (FR)
* Gaspaccio, Concorezzo
* GAS Gentilino, Milano
* Gas Birulò, Genova
* Court Jus, Embrun (FR)
* ASS. EQUOBALENO,
* EQUIPE GAS 
* SANGER GAS
* GAS BIO C'è, Firenze