La Cooperativa Sociale

“Quetzal - la Bottega Solidale”

La Cooperativa Sociale “Quetzal – la Bottega Solidale” nasce a Modica (RG) nel 1995 come coop. di commercio equo e solidale. Il quetzal è un uccellino simbolo del Guatemala e abbiamo scelto questo nome perché negli anni '90 eravamo legati ad un gruppo di tessitrici maya ixil. 

La cooperativa ha sempre gestito una Bottega del Mondo e fatto formazione e cultura con scuole e associazioni, realizzando eventi e iniziative intorno alle tematiche dell’economia internazionale e locale e dell’intercultura.

 
 

Nel 2004 apre un laboratorio per la produzione della cioccolata modicana, un dolce tipico della città, prodotto in casa dal 1600, il cioccolato più simile all'originario azteco e maya rimasto in Europa. L’obiettivo era da una parte accrescere l’uso delle materie prime del commercio equo, 

dall'altra creare in Italia non solo circuiti di commercializzazione solidali, puliti e regolari, ma anche di produzione. 

Oggi nella cooperativa lavorano 10 persone (7 donne e 3 uomini), di cui 7 in laboratorio. Tutte hanno contratti a tempo indeterminato e lavorano part-time, così coinvolgiamo più persone dando un ingresso economico stabile a più famiglie.

Siamo soci di Altromercato (principale organizzazione italiana di commercio equo): le Botteghe del Mondo sono state il nostro primo canale di vendita. Successivamente siamo diventati fornitori di molti GAS e di tanti negozi bio e di prodotti naturali.

Ci interessano le relazioni, sia con chi apprezza e acquista la nostra cioccolata sia con chi produce gli ingredienti che abbiniamo al cacao. 

Nel 2015 abbiamo iniziato il rapporto diretto con la Comunidad de San José de Apartadò (Colombia), acquistando il loro cacao: si trovano nella foresta del nord ovest della Colombia e sono un gruppo di contadini coraggiosi, dal 1997 autorganizzati per una resistenza nonviolenta contro paramilitari ed esercito. 

Dal 2016, insieme a 4 produttori di mandorle, con il progetto Filiereque Iblee tentiamo di applicare i principi del commercio equo all'agricoltura siciliana con la prima filiera siciliana equo solidale sulla mandorla locale : salvaguardia delle antiche varietà locali (pizzutta, fascionello e romana), controllo etico su tutta la filiera (assenza di lavoro irregolare e poco pagato) e remuneratività del prodotto (ciascuno ci deve guadagnare il giusto, sia il produttore, che i lavoratori, che chi sguscia e confeziona), tracciabilità totale di prodotto (sgusciatura per lotti separati delle mandorle di ogni produttore, anche per conto terzi infatti lavoriamo anche con la Coop L'Arcolaio sgusciando le loro mandorle).

Il turismo, inteso come occasione di visita e comprensione di una terra e della sua popolazione, è un altro ambito dei nostri interessi che coniuga il piacere di far conoscere luoghi meravigliosi e ricchissimi di storia, con la sostenibilità della cooperativa, offrendo anche la visita del laboratorio, la condivisione di informazioni sui produttori e la cooperativa, la possibilità di coinvolgere i bimbi in divertenti laboratori di produzione delle barrette.


Contatti

  Bottega Solidale
  Sede di Quetzal 

Sito di Quetzal 

Pagina Facebook