L'Usine à G.A.S.: chi è? cos'è?

di Alejandra Flichman


Il Collettivo "L'Usine à GAS" riunisce gruppi di consumatori auto-organizzati (il più delle volte nati da acquisti collettivi di agrumi del Consorzio Siciliano Le Galline Felici).

Ci siamo riuniti dopo la prima Festa di Veynes nel 2016 per lavorare alla proposta delle prime Co-Produzioni con le Galline Felici. Successivamente, abbiamo organizzato una seconda Festa a Varces (2017) e abbiamo partecipato alla progettazione di quella di Avigliana in Val di Susa (2018).

I gruppi di acquisto solidali (GAS) costruiscono relazioni di solidarietà tra consumatori e produttori nel contesto dei "cortocircuiti".  Attraverso le pratiche di consumatori critici e consapevoli, si contribuisce allo sviluppo di un'economia di solidarietà basata su:

- ricerca del ben-vivere per tutti, con consapevolezza dei limiti e nel rispetto degli equilibri ecologici;

- l'idea che relazioni, fiducia e cooperazione siano la ricchezza principale;

- un desiderio di trasformazione culturale e sociale a partire da diversi modelli di produzione e consumo;

- un legame con il territorio, non in una logica di chiusura, ma con il desiderio di aprirsi e fare rete con altri territori.


Le NOSTRE AZIONI (rivolte al più vasto pubblico possibile):

- Far conoscere, sostenere e condividere le iniziative dei GAS, dei produttori e delle reti di produttori che mettono in atto, attraverso i "cortocircuiti", un'economia trasformativa.

- Sviluppare e organizzare la solidarietà tra consumatori e produttori proponendo incontri e Co-Produzioni attraverso anticipi o donazioni.


Il collettivo produce, diffonde e condivide la ricerca e le pratiche delle reti dell'economia sociale e solidale: testi, foto, video, siti, strumenti (soprattutto digitali), scambi di esperienze, pratiche di ascolto e governance democratica ...

Stiamo cercando di creare legami tra i gruppi, con i nostri amici delle Galline Felici (e con altri con i quali siamo già collegati, come Iris Bio ...) e sviluppare azioni concrete, come le Co-Produzioni e le feste.


Ci proponiamo, per la nuova proposta di Co-Co-Poduzioni, di accompagnare i gruppi che non hanno ancora partecipato a questo tipo di impegno, al fine di trasmettere e condividere la nostra esperienza.

Siamo una rete informale e non desideriamo diventare né un organismo nazionale né europeo.

I nostri legami sono intrecciati attraverso gli incontri e le azioni concrete che meritano di essere condotte da un insieme di gruppi, piuttosto che da ciascuno nel proprio territorio.


Ti invitiamo a scriverci a questo indirizzo se sei interessato e / o desideri essere informato sui progetti in corso:

lusineagas@gmail.com


Con entusiasmo,

Alejandra per il collettivo L'Usine à GAS